giovedì 12 aprile 2012

LA "POLITICA" SPIEGATA AL FIGLIO NEL FAZZOLETTO

  • Papà, perché quel vecchio in televisione fa quel brutto gesto?
  • Amore, quel brutto gesto è il segno della croce e il signore anziano è il papa. Io e la mamma ti avevamo già parlato della religione, giusto?
  • Si papà, è solo che ogni volta quel tizio è mascherato in maniera diversa e non lo riconosco.
  • Si chiama "mimetismo", è una tecnica che usano i soldati in guerra per sorprendere i nemici. Se mi fai finire di vedere il tg poi te lo spiego meglio cos' il mimetismo.
  • Capito
  • Bene
  • Papà, perché quel vecchio in televisione fa quel brutto gesto che fai sempre tu alla macchina della polizia quando ormai è lontana e non ti possono più vedere?
  • Piccolo, questa invece è la politica.
  • La politica?
  • Politica
  • Pol...
  • ...itica
  • ...
  • ..
  • .
  • Papà, cos'è la politica?
  • La politica è l'attività di coloro che si trovano a governare.
  • E a cosa serve la politica?
  • A portare al governo le idee e le voci delle persone attraverso dei rappresentanti, scelti mediante votazioni, per gestire lo stato.
  • Allora la politica è una cosa buona!
  • Aspetta a dirlo, perché questo è ciò che avviene in teoria.
  • Cos'è la teoria?
  • Oh perdio! Una cosa alla volta!
  • Scusa babbino
  • Ti sto spiegando la politica, dopo parliamo della teoria!
  • Ok papà, ma per piacere non picchiarmi, non oggi..
  • E sia
  • Grazie. Perché non è una cosa buona la politica?
  • Beh, vedi, la politica sarebbe una cosa buona se, come dovrebbe essere, le persone che governano rappresentassero realmente le idee di chi le ha votate. In realtà non è proprio così.
  • Ah no?
  • No
  • No?
  • No perdio! Smettila!
  • Ok...
  • In realtà non è proprio così perché, chi si propone o può permettersi di proporsi per governare, è una persona che finge d'interessarsi alle idee di chi lo vota, oppure è una persona mediocre, oppure è un burattino in mano a chi difende i propri interessi personali. Capisci?
  • Insomma..
  • Hai presente quella rincoglionita della tu' nonna? Quella che manda il messaggino a "L'isola dei famosi" per votare l'antonella elia?
  • Si, ma che c'entra?
  • C'entra. La rincoglionita della tua nonna, quella che manda il messaggino a "L'isola dei famosi" per far vincere l'antonella elia, quando è tempo di elezioni ha il diritto di voto ed esprimere la propria preferenza su chi ci governerà.
  • Quindi la politica che non è una cosa buona è colpa della gente come la nonna?
  • È colpa della gente come la nonna, di chi realizza il programma "L'isola dei famosi", di chi decide di trasmettere in prima serata quel reality, di chi ti vende il televisore, di chi ti fornisce l'energia elettrica per il televisore...
  • Quindi è colpa di tutti quelli che ingannano la nonna che però, dal canto suo, non è poi tutta questa gran cima...
  • Ma che figlio intelligente ho io? Ora però smettila di scassarmi il cazzo che sta per iniziare "Uomini e donne". Fila
  • Va bene papà
  • Bene
  • Papà?
  • Che c'è ancora?
  • Perché il post s'intitola "La politica spiegata al figlio nel fazzoletto"? Cioè: perché nel fazzoletto?
  • Non avevo altro con cui pulirmi... 

5 commenti:

  1. io non ho capito. Hai avvolto tuo figlio in un fazzoletto sporco di merda?

    RispondiElimina
  2. Ah, quanti bimbi finiti nei fazzoletti...

    RispondiElimina
  3. proprio ora ne ho fatto fuori almeno un milione o giù di lì, di figli.
    Buon per loro, tanto la vita non era il massimo allo stato attuale delle cose

    RispondiElimina
  4. cristo, che ritardato che sono.

    RispondiElimina
  5. @ Bill Lee

    D'altronde non potevi aspettarti che i cannabinoidi facessero solo arrossare gli occhi...

    @ Emix

    Se lo sapessero i pro life molesterebbero un bambino a te caro.

    RispondiElimina